Alle Maldive coi bambini (cioè coi Pupi)

Sono nei detriti spaziali    Pensavo, come state? Noi come i topi restiamo acquattati nella nostra tanetta, mentre i lavori di ristrutturazione della casa nuova tardano, indovinate un po’, a cominciare. Una settimana, due settimane, quasi tre. L’impresa parte finalmente al fotofinish a due giorni da Pasqua, poche ore prima che Gesù salga sul Golgota. Noi incrociamo le […]

Continua »

Bambini deboli, bambini forti

Sono i giorni convulsi dello slalom di fine anno scolastico, quelli in cui le collette per i regali di fine anno degli insegnanti si intrecciano alle richieste dei capi scout: «Diteci quanto sono alti i bambini, ci serve a capire se possono frequentare il parco avventura», leggo nella chat dei lupetti, so bene le misure […]

Continua »

Avvistamento cetacei

New life E allora, come si dice, benvenuti nella mia nuova casa. Non voglio soffermarmi sullo stress da trasloco (anzi, questa tecnicamente si chiama migrazione). Sappiate che, anche se virtuale, c’è. Mi sono fatta aiutare, ma è con un misto di ansia e stupore che comincio a scrivere questo nuovo post. Dovrei cambiare tono ora […]

Continua »

Inserimenti. E sogni

La variante SlocovichQuel che più temevo è infine accaduto. Nella mia già estremamente complessa scacchiera di incastri familiari si è inserita la temuta variante Slocovich, Stefano Slocovich essendo un mio adorabile oltreché, a detta di alcune persone, gnocc intelligente vicino di casa. A esser precisi è il mio vicino più vicino: il suo soggiorno-cucina è situato esattamente […]

Continua »