Le domande del Pupo

E tu scrivimi, scrivimi se ti viene la vogliaNel mio personale regno Maraonide lo sport nazionale essendo «sbattere di continuo negli stipiti causa stanchezza, procurandosi lividi di estese dimensioni», l’altra sera ho superato me stessa rendendomi protagonista del seguente orribile accadimento: ho poggiato il piede nudo su un cumulo di bambole e di pupazzi (decine […]

Continua »

174598_187342304621121_2703614_n

Il cervello delle mamme

Credevate che con la maternità diventasse un avogado, e inveceA quanto pare, certi miti sono fatti per essere sfatati. Io che pensavo per esempio di aver perso una bella fetta della mia memoria con la maternità, sbagliavo. Sembra sia una condizione solo transitoria: potete legittimamente sentirvi sciroccatine e svampitelle nel periodo in cui la vostra […]

Continua »

Essere mamma è rock

Ci sono delle volte in cui dici: e io che credevo, e invece L’altro giorno ero a Roma, a intervistare Elisa, e mentre mi raccontava del suo travaglio di quaranta ore e del metodo, ehm, bizzarro di alcune ostetriche per incoraggiarla (“Qui non tira aria di parto” e “Non sei abbastanza combattiva”) un emisfero del […]

Continua »

Mamma che ridereeeee

Scriviamo assieme uno spettacolo teatrale? Ve lo chiedo senza girarci troppo attorno. Siccome un po’ ormai vi conosco, e so se che se leggete questo blog siete molto spiritose (e spiritosi), e inoltre:– quasi certamente avete un figlio (o più)– o un nipotino– oppure occasionalmente, diovibenedica, avete fatto da babysitter ai miei pupi– o comunque, […]

Continua »