Di noi mamme coi figli in trasferta

Dopo Stoccolma volevo sbrigarmi a liberarmi dei bambini e ho chiesto a Mike Delfino di portarli al mare dai nonni al più presto. Nell’urgenza di separarmi da loro ho provato un misto di vergogna e sollievo. Alla fatica dei giorni svedesi si era aggiunto un viaggio di ritorno surreale – è tipico mio prenotare a gennaio i biglietti per una vacanza che faremo a luglio […]

Continua »

Giuro di dire tutta la verità

Era magnifico quel tempo Dobbiamo dire la verità a ogni costo oppure in certe occasioni faremmo meglio a tacere? Ecco un dilemma da cui la Pupa, quasi 10 anni, non viene nemmeno sfiorata. Se le propongo: «Scrivi un bel bigliettino d’auguri per il compleanno di Bau» (aka Mike Delfino, il mio compagno, ndr), lei esegue […]

Continua »

foto-7-

Macho, macho man

Ci sono momenti in cui ti viene tutto addosso A volte, oppure spesso, ci si sente sopraffatte. Le giornate cominciano piene di promesse. Ogni cosa sembra possibile, si fanno progetti. Vedrò questa persona, scriverò a quest’altra, m’inventerò lenzuola colorate per i letti, il pane fatto in casa, l’idea per un nuovo romanzo. Poi tutto comincia […]

Continua »

Coming out

La proprietà transitiva della fratellanzaSono cresciuta credendo nel matrimonio, nonostante avessi davanti agli occhi l’esempio diciamo bizzarro dei miei genitori. A un certo punto ho conosciuto un ragazzo e mi è sembrato che potesse essere proprio lui. Siamo stati vicini vicini, ci siamo sposati, è nata la Pupa. Ma poi abbiamo pasticciato con la vita, […]

Continua »

Il concetto di Dio

Post dal titolo forse scoraggiante, ma se andate oltreL’altra sera i bambini erano sotto la doccia assieme – come fanno di solito. Li sento impegnati nella seguente conversazione.Pupa, 6 anni (a scuola fa religione): «Eeeeh, devi sapere che ci ha creato Dio papà».Pupo, 3 anni: «Papà? Il mio papà?»«No, non papà inteso come papà. Dio […]

Continua »