COP.-NO

Corso per fare benzina al self service e… varicella

Non mi sto grattando
Già venerdì pomeriggio, alla festa della scuola di sua sorella, aveva un’aria strana.
(Io, rivolta a mio padre che l’aveva accompagnato alla festa): «Papà, ma perché il Pupo indossa i moon boot e i pantaloni del pigiama?»
«I moon boot… vuoi dire che quelli sono moon boot? Un tempo non erano più cicciotti? Li ho scambiati per stivali da pioggia. In effetti mi chiedevo a cosa servisse tutta quell’imbottitura pelosa all’interno».
«Papà, è vero che è un giugno atipico. Ma è pur sempre giugno, non gennaio. E il pigiama? Cosa ci fa in pigiama?»
«Pigiama… vuoi dire che quello è un pigiama? Credevo fosse una tuta. In ogni caso tuo figlio si è impuntato e ha voluto a tutti i costi vestirsi così».
«Ma che cosa sono questi puntini rossi? Sembrano brufoletti. O una zanzara? Papà, tu che sei laureato in medicina pur non avendo mai esercitato la professione, sapresti dirmi se per caso è varicella?»
«Assolutamente no. Direi che non lo è. Lo escludo. Quasi certamente, insomma».
The day after Mattina di sabato. Con Mike Delfino stiamo progettando una spedizione nei luoghi colpiti dal terremoto per portare aiuti (qui il link a un bel blog che ne parla). Siamo ancora a letto, sentiamo il familiare “fruk-fruk-fruk” del Pupo che sguscia fuori da camera sua per venire da noi.
«Mike Delfino, tu che non hai nessuna esperienza in campo medico, cosa diresti che ha in faccia il Pupo?»
«Ehm… Decine di pustole da varicella?»
Povero Pupo. Nell’arco del weekend è stato tutto un fiorire di nuove chiazze. Ancora oggi (martedì) abbiamo registrato una nuova ondata. Per il resto lui è proprio un bel tipo: per esempio ha la febbre, ma non si lamenta. Solo, si sveglia spesso di notte e mi dice: «Mamma, ma lo sai che io ho bisogno di te?». Gli intimiamo di continuo di non grattarsi. Mia madre, ieri pomeriggio: «Pupo, ti prego, smettila! Ti resteranno i segni». E lui: «Non mi sto glattando. Mi sto coccolando».
Concorsi e altri animali Ogni volta che lancio un concorso e leggo le vostre liste mi sbellico dalle risate. E poi mi commuovo. E poi rifletto sull’umanità meravigliosa (e un po’ folle, diciamolo) che rappresentate. Scegliere il vincitore, stavolta, è stato proprio difficile… ma dopo lunghi lambiccamenti ho deciso di premiare Girandola precaria, che riceverà questo libro, vincitore del Premio nati per leggere:

Corso per fare benzina al self service Per tutte le lettrici dell’area di Milano: organizzo per sabato 15 settembre 2012 un mini-corso gratuito per fare benzina al self service. Svelerò luogo e ora precisa alle interessate, che sono pregate di scrivermi via mail, in privato.

39 commenti su “Corso per fare benzina al self service e… varicella

    1. Per la varicella esiste il vaccino, ma viene fatto verso i 10-11 anni, almeno qua in Emilia-Romagna.
      Non sono un medico, ti giro la spiegazione che un giorno diedero a me: vaccinando da più piccoli, la malattia sarebbe contratta più avanti, verso l’età adulta (immagino finché non si vaccina tutta la popolazione) e sarebbe di gran lunga più pericolosa.

    2. Qui Sardegna: I miei bambini li ho vaccinati 2 anni fa, quando avevano uno 4 e l’altra 6 anni. Il vaccino è a pagamento e costa la bellezza di 50€. Io non ho pagato perchè loro hanno fatto parte di uno screening, però quest’anno mi hanno detto che si sta registrando che una dose non è sufficiente per immunizzare. Se la faccio li proteggo al 100% altrimenti potrebbero essere contagiati ma in forma lievissima…

  1. la mia mostriciattola ci ha fatto “spaventare” due volte con vari puntini sul corpo ma tutt’e due le volte erano di altra natura. anche lei non si lamenta tanto quando ha la febbre, diventa solo più coccolona, un pò meno belva del solito. peccato la distanza, altrimenti ci venivo anch’io a farmi insegnare a usare il self service… povero marito ci ha pure provato ma è proprio una chiusura mentale…

    francy

  2. noi siamo reduci da doppia varicella. l’antistaminico per qualche giorno aiuta molto. per il resto taaaanta pazienza (povero pupo, con il caldo deve essere particolarmente sgradevole la varicella)

  3. antistaminico per non grattarsi!!!
    il libro del NO è bellissimo il Sonte lo ha ricevuto in dono per il suo secondo compleanno!!!
    bhe, la benzina la faccio sempre da me, altrimenti mi iscrivevo subito al corso, almwno per conoscerti!!!

  4. anche la mia bimba qualche anno fa ha fatto la varicella a giugno…due giorni senza camminare perché ne aveva anche sotto i piedi…Io non ho usato antistaminici, ma un gel all’aloe, lenitivo e rinfrescante..da noi in Veneto il vaccino è facoltativo e lo fanno insieme a morbillo-parotite-rosolia…al secondo l’ho fatto..

  5. Tanno Hermal, sembra gesso liquido, toglie il prurito COMPLETAMENTE e non ha effetti collaterali (inoltre è un prodotto a uso esterno locale). L’unica menata è che ne devi mettere una goccia su ogni pustola 😉

  6. il mio pupo ha deciso con tempismo perfetto di farsi scoppiare la varicella nel bel mezzo di un viaggio di lavoro(mio)/vacanza (sua e del marito) in spagna. la scena divertente è stata portarlo dalla pediatra “in spagnolo”, lingua che non parlo, ma che chissà perché, in quel momento, mi è uscita fuori come se fossi bilingue, con gran divertimento del marito! di positivo c’è stato il fatto che siccome il pupo aveva le bolle anche sul pisellino in 3 giorni abbiamo detto addio al pannolino e lui è stato bravissimo!

  7. oh Paola che bello leggerti! ero assente da qualche settimana e tornare è una dolcezza. un post tenerissimo (pupo, che amore!). solidarietà da una che causa varicella ha separato i fratellini alla nascita (del secondo) per 3 settimane!!!!! p.s. avresti una foto del pupo in abbigliamento festivo? dalla descrizione doveva essere irresistibile!

  8. p.s. il corso di benzina self service è un’idea necessaria!!!!! se hai bisogno di aiutanti da dimostrazione scrivimi!!!

  9. risposte in ordine sparso:
    1. al pupo stiamo mettendo Vea spray che è davvero ottimo, non si gratta manco per sbaglio!
    2. non ho sue foto con moon boot e pigiama ma domani cerco di vestirlo così ad hoc per un ritratto da postarvi.
    3. secondo e terzo premio del concorso: arriveranno (e vi comunicherò chi li ha vinti) (abbiate pazienza non riesco a star dietro a tutto)
    4. corso di benzina self-service: vale anche iscriversi se lo si sa già fare! così, giusto per vedere che faccia abbiamo. dovrei credo predisporre in home page una di quelle cose più tecnologiche per iscriversi alle cose… ehm, si capisce che non sono tagliata per il linguaggio informatico? non c’è tra voi qualche smanettona che può aiutarmi a gestire il mio blog da quel punto di vista?
    5. ho sonno.

  10. un bel w per il pupo che non si gratta e … beate che state a milano e vi potete conoscere!!! Vi invidio, sai io sono quella che nella sua lista delle 10 cose non riesce a fare amicizia con le altre mamme (talpa, talpa, talpa!!!)
    cmq buon corso di selfbenzina, attendo impaziente il resoconto e non combinate disastri!!!!
    p.s. bellissimo il libro-premio!

  11. Solidarietà… Noi qui si è alle prese da due giorni con la scarlattina del piccolo. Veramente complimenti al pupo, è il primo maschio di cui abbia notizia che soffre in silenzio senza farla pesare allo sfinimento (e pure un vero tenerone, detto tra noi)!

    Mommybabu

  12. Rettifico: da oggi alle prese anche con la scarlattina del grande (secondo giro). Attimo di sconforto…

    Mommybabu

  13. @anonimo SQ
    Già. In effetti è meno pallosa della varicella quanto a manifestazioni cutanee, ma è una gran rottura perché fa venire molto male alla gola (e perché può tornare un numero imprecisato di volte, oltretutto. Il grande infatti è la seconda volta che se la piglia)

    Mommybabu

  14. Paola che ridere l’abbigliamento del Pupo!!
    Servirebbe anche a me il corso sul self-service, ma sono troppo lontana! Il mio piccolo quasi treenne, che ha assistito a scenette comiche in cui cerco un aiuto di benzinai/altri clienti, quando gli dico che dobbiamo fare benzina dice “OH NOOOO!” e poi “CHIEDI AIUTO!!!”…Chiara

  15. ma che w ! ma che bello ! e domani divertitevi un sacco !
    penso che per solidarietà anch’io domani farò benzina al self !

  16. Anch’io sono solidale… la varicella da noi ha colpito venerdi’ scorso. La cosa che mi terrorizza e’ che IO NON L’HO FATTA e tutti mi terrorizzano dicendo “Ah, da adulti e’ terribile!”
    Ieri sera, dopo una domenica di clausura (notare: la prima domenica di bel tempo degli ultimi 3 mesi) decidiamo di uscire sperando che le pustole vangano scambiate per beccate di zanzare e nessuno ci dia dell’untore. Peccato che il pupo, a ogni persona che incontriamo, proclama tutto orgoglioso “Guadda, ho la vaicella!!!”
    Oggi dal lavoro lo chiamo e gli chiedo come sta “Tutto bene mamma, ma non sono guaito penniente; ho ancora tante bolle di caldo” (????)

  17. Ho fatto benzina al self e non ero sola …. ma accidenti a questi uomini!
    Aloooora tutti contenti ci dirigiamo ad una manifestazione rurale dove poter far vedere a Gemma gli animali della fattoria e c’è bisogno di fare benzina.
    la situazione è questa:
    ho una sola banconota da 50 euri nel portafoglio; dico al papà di Gemma, hai fatto il bancomat ? (erano 4 giorni che glielo ricordavo) ovviamente no, è la risposta.
    bene dico io (già nera) facciamo benzina col bancomat: funziona???? ovviamente no!
    e se un un’anima pià non ci cambiava la banconota con quali soldini andavamo q uella manifestazione dove ovviamente per un panino prendono solo contanti?
    che pazzzzienza!!!

  18. Vuoi dire che c’è un altro modo di fare benzina oltre a quello di circuire i due fratelli brasiliani al distributore vicino alla tangenziale che per conquistare il mio povero cuoricino si prodigano nel riempirmi il serbatoio??

  19. Grazie Paola per il suggerimento (sono l’anonima di due post sopra, in attesa delle prime bolle…). Giro con l’antivirale in borsa, perche’ il medico mi ha detto di aspettare comunque a prenderlo finche’ non compaiono i primi sintomi. Nel frattempo ho rimandato la partenza per le vacanze (SIGH) e mi alzo 10 volte per notte per correre in bagno a cercare le bolle… se alla fine non mi vengono ci rimango quasi male 😉

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *