Giorni difficili

In ginocchio da teLa mia vita continua a essere costellata di imprevisti e piccoli incidenti. L’altroieri portavo il Pupo all’asilo, per esempio.Poiché è un vero tamarro però convinto di essere un principe, egli, 2 anni per 15 chili di peso, non è disponibile a posare le sue eleganti scarpette sul marciapiede. Nooo. Si corre solo […]

Continua »

Chissà da chi ha preso mio figlio

Il Pupo è il ras della fossa dell’asilo (come dice una mia lettrice). Ma…Oggi, ore 12.30, mi squilla il cellulare.“Pronto, Paola? Qui la maestra Alice dall’Asilo dei Girasoli”.“Gulp. Che c’è?”.“Nontipreoccuparenontipreoccuparenontipreoccuparenonèsuccessoniente”.“Fiuu“.“Ti chiamo solo per dirti che il Pupo oggi ha digiunato”.“Ah. E come cavol… cioè, come mai?”“Vedi, voleva a tutti i costi portarsi a tavola il […]

Continua »

“Allatti ancora?” “Eh, sì. E’ un bambino così in gamba, merita il meglio”

Ha da passa’ ‘a nuttataA volte penso che il Pupo voglia prendermi in giro. Una notte dorme ininterrottamente fino alle sei del mattino e m’illude, quella successiva si sveglia tre volte urlando. Riaddormentarlo col ciuccio è un’impresa titanica. Finisce che si innervosisce e comincia a sbattere le gambe sul materasso, come se stesse subendo un […]

Continua »