Inserimenti. E sogni

La variante SlocovichQuel che più temevo è infine accaduto. Nella mia già estremamente complessa scacchiera di incastri familiari si è inserita la temuta variante Slocovich, Stefano Slocovich essendo un mio adorabile oltreché, a detta di alcune persone, gnocc intelligente vicino di casa. A esser precisi è il mio vicino più vicino: il suo soggiorno-cucina è situato esattamente […]

Continua »

Primo giorno

I matti, senza la patente per camminareSe c’è una cosa che vorrei fare nella vita è intervistare Francesco De Gregori. L’ho incontrato a Roma di recente e mi ha colpito: era molto alto e con le spalle molto dritte, ben più di quanto mi aspettassi (entrambe le cose).Quesiti esistenziali Qui sul blog come avrete capito […]

Continua »

DSC_0936

Back to school?

Ancora una volta, ho fallito Piccoli stagisti operosi. Mi sono appena ricordata che, quando lavoravo a Mtv, gli stagisti venivano chiamati “intern” – non che questo cambiasse qualcosa rispetto alle paghe da fame e agli orari lunghissimi. I Pupi, 4 e 8 anni, quest’estate li ho messi a lavorare nelle cave di marmo di Carrara. […]

Continua »

slide_269797_1883368_free

Chiuso per neve

Non è un Paese normale(Ieri, alla scuola materna del Pupo, la maestra): «Allora, cara mamma del Pupo, domani se nevica forse non veniamo».(Io): «Ma in che senso, forse non venite? E se la scuola è chiusa, io che faccio? Mica posso chiamare al lavoro per dire “Scusate, visto che nevica me ne sto a casa”».«Sai, […]

Continua »