1384140_645732698780665_1025901048_n

Settimana 35

L’unica via di comunicazione è il pianto Mentre la Pupa piccolissima è ben piazzata con la sua testina in basso, quasi pronta al decollo, io lo sono un po’ meno. Da una settimana ho smesso di lavorare (nella foto, festa di arrivederci in redazione, con ghirlanda luminosa sul pancione) e in teoria avrei più tempo […]

Continua »

slide_269797_1883368_free

Chiuso per neve

Non è un Paese normale(Ieri, alla scuola materna del Pupo, la maestra): «Allora, cara mamma del Pupo, domani se nevica forse non veniamo».(Io): «Ma in che senso, forse non venite? E se la scuola è chiusa, io che faccio? Mica posso chiamare al lavoro per dire “Scusate, visto che nevica me ne sto a casa”».«Sai, […]

Continua »

Quando sarò grande

Purché Tu non me la faccia diventare così(Pupa) «Mamma, da grande voglio avere i capelli come i tuoi e la voce come la tua. Voglio essere edentica a te. Sei bellissima. Stupenda. Perfetta».Quando la Pupa mi fa queste dichiarazioni una parte di me è orgogliosa e felice, un’altra la trova francamente eccessiva. Per dire: non ricordo di […]

Continua »

Madeleine di fine vacanze

Non c’è come tentare di parlare con tuo figlio al telefonoNell’attesa che Baracca (la Pupa) e Burattini (il Pupo) tornino dal mare dopo nove settimane di vacanza, io e Mike Delfino viviamo le ultime ore di relativa spensieratezza e folleggiamo blandamente in città. Dove per «folleggiare» si intende alzarsi tardissimo (anche alle nove del mattino!), […]

Continua »

WP_000182

Pupi, mare, varicella/2

Quando si dice che il tempismo è tuttoAvendo prenotato da tempo, con rocamboleschi incastri lavorativi e qualche amabile discussione con il Direttore del giornale (“Eddai, sposta le ferie. E che sarà mai?”) un’unica settimana di vacanza – esattamente questa – con Mike Delfino e i bambini nel ridente paese di Oh-No, ecco che alla Pupa, […]

Continua »